La cura del vivere

 

La cura del vivere   è un documento de Il gruppo del mercoledì (Fulvia Bandoli, Maria Luisa Boccia, Elettra Deiana, Laura Gallucci, Letizia Paolozzi, Bianca Pomeranzi, Bia Sarasini, Rosetta Stella, Stefania Vulterini)) pubblicato, insieme a contributi individuali,  come supplemento al numero di settembre 2011 di Leggendaria.

 

È una proposta politica e ne abbiamo discusso, noi dell’associazione centrodonna Evelina De Magistris, anche per reagire allo sconforto di fronte alla miseria ed al disastro della politica tradizionale.

La dimensione e la passione politica ci appartengono e con loro la ricerca di altre parole, altri sguardi, altro senso. Per questo vi proponiamo il testo del documento, accompagnato da alcune riflessioni che sono scaturite dal confronto tra di noi. Vorremmo discuterlo con voi…… potete , se lo desiderate,  lasciare commenti, sollecitazioni, riflessioni.

Il 23 marzo, alle ore 17, ci troviamo alla  libreria Gaia Scienza, via di Franco 14, Livorno: saranno con noi Maria Luisa Boccia e Letizia Paolozzi, due delle autrici del documento: potremo così scambiarci idee e proposte. Vi aspettiamo.

ecco il materiale: basta un click

 

Leggi il documento de Il gruppo del mercoledì: La cura del vivere

Leggi i contributi delle "eveline":

Anna Maria    La cura ovverosia pensieri in libertà.

Daniela      La sapienza delle donne

Eleonora    Riflessioni sulla parola cura

Lilly   Riflessioni su la cura del vivere

Chiara un contributo FELIZ 2012 Esp Mafalda

Paola LA CURA, LA VITA, L'AGIRE POLITICO

Maria Pia   Fare giustizia prendendosi cura?

Simona     La cura come arte del buon vivere

Benedetta Barzini   Pensieri che mi hanno affollato la mente

Carla    La cura del vivere 17 03 2012

Documenti presenti sul sito DeA

1 Risposta

  1. paolo

    Cura : una parola magica che significa :”mi interessa” !
    Mi interessa innanzitutto me stesso, perchè se non ho cura del mio corpo e della mia mente e del mio spirito, come potrò avere la capacità e la forza di camminare e di guardare verso gli altri ?
    Cura degli altri, non in inutile servilismo, ma in una condivisione che dona, che arricchisce,che provoca.
    Cura di vedere, osservare per comprendere ciò che è buono e giusto, in modo da viverlo.
    Cura, perchè soltanto ttraverso il vero interesse potrò guardare alla mia casa, al mio lavoro, ai miei interessi.
    Cura perchè l’interesse mi porterà ad impegnarmi per il bene comune, per alleggerire le sofferenze degli altri, per gioire con gli altri.
    Cura perchè soltanto attraverso questo atteggiamento potrò amamare ed essere amato come ogni persona deve saper fare.

Lascia un commento